Azienda Agricola Pagliarino, Pietralunga

"Vogliamo ritornare a quello che si faceva cinquant’anni fa. Lavoriamo la terra con i buoi, non utilizziamo mezzi meccanici, concimazioni e nemmeno l’irrigazione. Noi prendiamo quello che la terra ci offre". E’ con questa filosofia che Alessio e Daniele dell'Azienda Agricola Pagliarino producono la loro patata bianca di Pietralunga.
Il tubero viene coltivato nel piccolo comune umbro dell’Alta Valtiberina in un contesto non viziato dalle tecniche agronomiche imposte dalle coltivazioni di tipo intensivo. Non vi è concimazione, irrigazione e, per evitare l’accumulo di solanina, si svolgono importanti rincalzature manuali. Grazie all’impiego dell’antico metodo di aratura della terra con i buoi, si ottenere una zollatura più grossolana che crea un miglior drenaggio delle acque e un ambiente più selvaggio: è così che la patata bianca di Pietralunga cresce nella terra in maniera autentica e naturale. Le patate sono raccolte manualmente a completa maturazione tra i mesi di settembre e novembre. Note per la loro polpa consistente di color bianco candido, manifestano spiccata aromaticità ed elegante setosità gustativa. Da questo nobile tubero Alessio e Daniele producono una deliziosa crema dolce di patate. 
Visita la Comunità ospitale di Pietralunga: pietralunga.comunitaospitali.it
indirizzo: via B.Buozzi - Pietralunga
 

I prodotti